La stipsi colpisce maggiormente le donne rispetto agli uomini, con un rapporto di 3:1, e le cause sono molteplici.

Può essere primaria o secondaria ad altre patologie/ condizioni (problematiche endocrine, neurologiche, assunzione di farmaci ecc).

Cosa si intende per defecazione ostruita?

La Riabilitazione del Pavimento Pelvico è efficace nel caso di defecazione ostruita, ma cosa si intende per defecazione ostruita?

È il caso in cui il “blocco” sta proprio nella porzione terminale dell’ intestino: a livello di sigma/ retto.

I sintomi che riferiscono le pazienti sono: “Sento lo stimolo, vado in bagno, ma non esce… dunque spingo!!”.

Le feci potrebbero faticare ad uscire perché le componenti muscolari ( sfintere anale e muscolo elevatore dell’ano) sono ipertoniche, dunque non si sanno rilassare.

Oppure, si sanno rilassare, ma hanno perso la loro fisiologica coordinazione proprio durante l’atto defecatorio. Si parla dunque di dissinergia del muscolo puborettale.

In questo caso la prima cosa che si può fare (in realtà la si dovrebbe fare a prescindere, a scopo preventivo), è quella di poggiare i piedi su un gradino / panchetto mentre si sta sul water, passando da una semplice posizione seduta ad una più accovacciata.

Cosi facendo l’angolo che si crea tra retto e ampolla rettale non è più un angolo appunto, ma aprendosi diventa più simile ad una retta (più facilmente percorribile dalle feci).

La Riabilitazione del Pavimento Pelvico è efficace nel caso di defecazione ostruita

Se per migliorare la stitichezza non dovesse bastare questo semplice accorgimento ciò che funziona, ed è indicato, è di eseguire una Valutazione del Pavimento Pelvico.

Con lo scopo di far tornare “normale” una funzione che ha perso di naturalezza.

Di seguito un’immagine che ci mostra come si modifica l’angolo ano-rettale dalla posizione seduta (Sitting) a quella accovacciata (squatting).

Se invece é lo stimolo quello che manca, è più facile che si tratti di un rallentato transito intestinale.


Per maggiori informazioni

Contattare Center Terapy, Via Silvio Pellico, 3 – Castel d’Azzano (Verona)

  • Telefonicamente allo 0459-236899
  • Via mail scrivendo a center.terapy@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *