Numerosi sono i disturbi a carico dei muscoli, dei tendini e delle articolazioni che possono essere individuati nel corso della visita fisiatrica, molti di questi possono avere come conseguenza una diminuita capacità di svolgere le attività di tutti i giorni ( attività familiari, lavorative, sportive ecc) e possono causare non solo una riduzione della funzionalità motoria, ma anche avere un impatto sulla socialità e sulla sfera emotiva della persona colpita.

La visita fisiatrica ha lo scopo di valutare la malattia del paziente e di determinarne le implicazioni funzionali. A questo fine, al termine della visita, il medico specialista può richiedere ulteriori accertamenti specialistici (ad esempio con ortopedico, reumatologo, neurologo) o diagnostici (quali esami strumentali come una radiografia, una risonanza magnetica o ecografia) e potrà stilare il progetto riabilitativo più adatto alla patologia riscontrata.

Per informazioni ci si può rivolgere al numero: 0459236899

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *