Anche la pelle, come tutto il nostro organismo, risente dei cambi stagionali.

Quando usciamo dall’inverno, in molti casi soprattutto con il passare degli anni, si può presentare pelle secca, finemente desquamata in alcune zone del corpo e scatenare persino prurito più o meno intenso.

Questo è dovuto al fatto che le condizioni climatiche dell’inverno, rigide soprattutto negli ultimi mesi della stagione (freddo secco, aria meno umida, mancanza di esposizione alla luce solare) la rendono più secca, delicata e quindi facilmente irritabile.

Chi già soffre di alcune patologie dermatologiche, risente in maggior misura di questo fenomeno.

Gli allergici (sia di tipo respiratorio che cutaneo) possono notare un peggioramento od una riacutizzazione del loro problema.

Ne consegue che si inizia a frizionare, a grattare, fino ad episodi di escoriazione, con tutto quello che ne può derivare (eczemi e sovrainfezioni).

Cosa fare di semplice ed immediato quando si avvertono le prime avvisaglie di queste problematiche?

Innanzitutto per contrastare la secchezza e la facile irritabilità della cute, applicare creme ad emulsione idratante più o meno corpose, possibilmente semplici dal punto di vista della composizione e senza tante fragranze o addirittura senza essenze aromatiche.

Cercare di lavarsi con detergenti non saponosi (cioè privi di sodio lauril solfato e/o derivati, o con minime quantità di essi) e preferire detergenti con altri tensioattivi che puliscano per affinità (tensioattivi anfoteri).

Attenzione all’abbigliamento

Molto importante è poi quello che tocca e che è a contatto giorno e notte con la nostra pelle, cioè l’abbigliamento.

Chi soffre di dermatiti o dermatosi dovrebbe venire a contatto con fibre naturali come cotone o lino ed evitare capi elasticizzati, ed una particolare attenzione andrebbe anche rivolta ai coloranti tessili: alcuni di questi sono implicati in fenomeni di tipo irritativo o addirittura allergico.

Se questi semplici consigli non sono sufficienti a risolvere le problematiche dermatologiche, sarebbe allora consigliabile rivolgersi allo specialista dermatologo.

Dr Marchi Pierluigi

Dermatologo venerologo presso Center Terapy – Castel d’Azzano (Verona)


Per maggiori informazioni

Contattare Center Terapy, Via Silvio Pellico, 3 – Castel d’Azzano (Verona)

  • Telefonicamente allo 0459-236899
  • Via mail scrivendo a center.terapy@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *